Descrizione Japamala

NON DISPONIBILE

 

RICHIEDILA PERSONALIZZATA:
Questa Mala possiede già un cuore. E’ possibile crearne una simile personalizzata, cambiando la disposizione delle pietre perché tutte le Japamala Namamālā sono pezzi unici. Potrai inoltre sostituire pietre, cambiare il numero di grani, inserire o meno la nappina (Guru permettendo) e scegliere la tua simbologia. Richiedi il costo senza impegno indicando nel modulo se e quali modifiche vorresti apportare alla tua Mala.

 

Japamala per rafforzare la propria connessione con la Madre Terra. La pietra Lavica, come pietra del Chakra della Radice, assorbe le energie negative, stress e ansia portando calma, forza e stabilità. Ganesha, colui che rimuove gli ostacoli, governa per l'appunto il Chakra Muladhara perchè benedice tutti gli inizi e ci chiede di connetterci ai nostri corpi e alla terra

Mala realizzata con 72 pietre di Lava 6mm ognuna intervallata da perline in argento 925. Guru manufatto provenienza India in argento 925 con rappresentazione Ganesha.

Lava | Forza + Chiarezza + Pace
Una pietra che rafforza il legame con la Madre Terra. Ci dà forza e coraggio, permettendoci stabilità attraverso il tempo del cambiamento. Fornisce un guida e comprensione in situazioni in cui potrebbe essere necessario "riprendersi. Una pietra calmante, è molto utile per dissipare la rabbia. Promuove cambiamenti positivi laddove necessario in questioni comportamentali.

Ganesha
Il dio dalla testa di elefante che è conosciuto come il Signore della Saggezza e del buon auspicio e il Distruttore degli ostacoli. Rappresenta il risveglio spirituale, l'equilibrio interiore e la saggezza.

 

IVA inclusa. Metodo di Pagamento: bonifico bancario. L'IBAN ti verrà indicato dopo l'invio della richiesta. L’ordine viene spedito quando la banca contabilizza il pagamento.

+

Ti piace questa Mālā?

Compila la tua richiesta

Spedizione Italia: corriere espresso BRT 8€
Estero: inviare indirizzo per il calcolo del costo
Gratuita per ordini superiori a 160€
(Possibilità di ritirare a mano a Padova)